Picture
Esce il 13 marzo 2011 il nuovo album di Ka Bizzarro, “La testa a posto”. Lo stesso giorno, alle ore 21, l’artista si esibirà al Bar Wolf di Bologna, prima tappa del tour promozionale.


Il disco, ironicamente sottotitolato “Greatest flops”, è una raccolta delle principali produzioni dei primi dieci anni di carriera, cominciati nel 2001 con "Kampakavallo", singolo pubblicato dalla Warner e trasmesso da tutte le radio nazionali, compresi network quali Radiodeejay,105, 101, radio Cuore.


Undici brani e una bonus track: il viaggio musicale di Ka Bizzarro si snoda attraverso le note scanzonate di “Colpa di Vasco” (feat. Giacomo Fusari) e “Dekalogo” (feat. Monsignor Milingo), per concludersi con l’ inedita title track “La testa a posto”, realizzata in collaborazione con i Pulp Dogs. Per il lancio del singolo, Ka Bizzarro ha realizzato un video che riprende alcune scene del film cult Pulp Fiction di Quentin Tarantino.


L’album si avvale della collaborazione di musicisti di primo livello, come Massimo Varini (Nek, Vasco Rossi), Giacomo Castellano (Nannini, Grignani, Celentano), Vince Pastano (L. Carboni) e tanti altri. Alla produzione si sono alternati negli anni Tiziano Borghi (Nek),
Nicola Petrelli (Battiato, Resound), Mirko Limoni (Black Box) e lo stesso Ka Bizzarro.
Pur essendo composto da brani scritti e prodotti in momenti diversi della carriera musicale,
l' album racchiude pienamente la vena artistica di Ka, personaggio irriverente e senza peli sulla lingua, che predilige l' uso dell' ironia e dello sberleffo e che non ama prendersi troppo sul serio.



 


Comments




Leave a Reply