Mellow Mood è la reggae band più promettente d'Italia. Nel 2008 rappresenta il Friuli Venezia-Giulia alle finali di Italia Wave. Nel 2009 vince l'Italian Reggae Contest e si classifica terza allo European Reggae Contest, nel festival reggae importante d'Europa, il Rototom Sunsplash. Come era stato per i Reggae National Ticket di Aboroise dieci anni prima.

Il 2009 è l'anno del debutto discografico. "Move", prodotto da Paolo Baldini (Africa Unite, The Dub Sync, Tre Allegri Ragazzi Morti, ecc.) che senza una distribuzione ufficiale vende più di 6.000 pezzi proiettandoli sui palchi italiani ed europei con una velocità sorprendente. Raggiungono importanti  passaggi radiofonici, e incontrano il favore del pubblico sempre più numeroso, a conferma basta osservare le visualizzazioni dei loro video in rete.
Nel 2011 celebrano Bob Marley con un tour europeo.
Dopo collaborazioni prestigiose con Africa Unite e Tre Allegri Ragazzi Morti  e un numero impressionante di dubplate per moltissimi sound italiani, oggi pubblicano un nuovo singolo "Inna Jail", in attesa  del loro secondo disco, che stanno registrando in questi mesi.

Il nuovo disco vedrà ancora la produzione di Paolo Baldini e si svilupperà sull'intreccio delle voci dei due gemelli Garzia. Si vocifera che sarà pubblicato da una importante etichetta indipendente per il mercato europeo.
Autore del brano proposto è Jacopo Garzia. Il singolo è stato prodotto da Paolo Baldini per Alambic Conspiracy e masterizzato da Giovanni Versari at La Maestà.


Due parole su Inna Jail:
«In questo brano i Mellow Mood contribuiscono a dare una visione del "carcere" che va oltre il luogo di detenzione che solitamente si immagina, riconoscendo le stesse dinamiche di alienazione e privazione anche in altri luoghi e istituzioni del mondo in cui viviamo».

 


Comments




Leave a Reply