I Piccoli Animali Senza Espressione nascono sul finire del 2009 per volontà e pertinacia di Andrea Fusario, già membro fondatore e(x) bassista dei Virginiana Miller nei primi due album (Gelaterie Sconsacrate e Italiamobile), che ci vede dentro, come si dice, ab initio: assolda due vecchi amici, Edoardo Bacchelli, figlio d’arte, cantante, con ventennale esperienza nel campo della recitazione e Gianluca Pelleschi (testi), redattore “storico” della rivista di critica cinematografica online www.spietati.it che ama gingillarsi con le parole, e i tre livornesi iniziano a buttar giù musica e parole. Ma manca ancora qualcosa. Non sono le donne, e nemmeno i soldi. Aria fresca e metronomica è fin da subito portata da Filippo Trombi, chitarrista, abile nell’arte di arrangiare e nella programmazione mentre il perfezionamento della dimensione live arriva con l’innesto di Luca Brunelli Felicetti, (direttore/docente della Scuola di Musica Bonamici di Pisa, fondatore/direttore dell’Anima Mundi Consort, tra i fondatori dell’ensemble Modo Antiquo) alla buona vecchia batteria analogica.
I P.A.S.E. non sono giovani(ssimi), neanche dentro, ma credono che questo sia un bene per tutti.

Buon ascolto, dunque.  

 


Comments




Leave a Reply