SecondoMé, a qualcuno piace (al) caldo

Anteprima estiva del SecondoMé Fest, al Chiosco

Una serata di musica, video, libri, pizze e drink… secondo loro

 

 

SecondoMé, a qualcuno piace (al) caldo

Dal 21 giugno al 10 luglio 2012, dalle 21 in poi

Padova, Il Chiosco

Aspettando la prossima edizione del SecondoMé Fest (che si terrà in varie sedi cittadine a fine novembre e che avrà come ospiti due grandi registi italiani), si terrà al Chiosco SecondoMé, a qualcuno piace al caldo, un’anteprima estiva del festival in cinque serate.

 

Il format è sempre quello del SecondoMé: una specie intervista per fatti, una monografia a 360° per conoscere meglio tutto di un artista. In SecondoMé, a qualcuno piace (al) caldo, gli ospiti illustri sono tutti padovani.

La rassegna inaugura il suo ciclo giovedì 21 giugno con Enrico Lando, regista padovano della quattro fortunatissime serie televisive de “I Soliti Idioti” e dell’omonimo – e altrettanto fortunato – film per il cinema. Quale musica ascolta? Quali sono i suoi libri di riferimento? Cosa beve?

Per scoprirlo basta venire al Chiosco dalle 21, dove il dee-jay metterà i suoi dischi, la pizzeria sfornerà la “pizza-lando” e il bar metterà a disposizione il suo drink preferito. Naturalmente, come da format consolidato, il regista sarà al Chiosco a chiacchierare con chiunque voglia confrontarsi, o bere qualcosa, con lui.

La rassegna continua poi martedì 26 giugno con Claudio Cupellini, altro regista padovano, che ha diretto nel 2007 la commedia romantica con Violante Placido e Luca Argentero “Lezioni di cioccolato”, e che nel 2010 ha firmato il noir “Una vita tranquilla” vincitore del premio come miglior interpretazione maschile a Toni Servillo al Festival del cinema di Roma, e che ha ricevuto ben quattro nomination ai David di Donatello 2011.

A qualcuno piace (al) caldo si dedica anche ai nostri scrittori. Giovedì 28 giugno è la volta di Laura Sandi, autrice del romanzo “Biscotti al malto fiore per un mondo migliore” edito da Mondadori. Anche in questo caso conosceremo tutti i suoi gusti e le sue passioni, dalle citazioni tratte dai libri che l’hanno ispirata e formata come scrittrice a tutto ciò che più le piace, in ogni settore.

Luglio è il mese Sugarpulp: martedì 3 sarà ospite del Chiosco Matteo Righetto, cofondatore del movimento letterario Sugarpulp, nonché direttore artistico dell'omonimo festival padovano dedicato alla letteratura pulp-noir. Righetto ha pubblicato due romanzi di successo: "Bacchiglione blues" del 2011, e “Savana Padana” del 2012.

Martedì 10, a chiudere questa preview, sarà Matteo Strukul, l’altra metà (e l’altro Matteo) del movimento della barbabietola, che ha debuttato nel 2011 con “La Ballata di Mila”, un romanzo pulp-noir ambientato in Veneto con protagonista la bounty hunter Mila Zago. Dagli studi in giurisprudenza agli Uffici Stampa, una vita tutta da scoprire.

 

 

Evento realizzato in collaborazione con Il Chiosco e Sugarpulp.

 

Le serate hanno inizio alle 21 e sono ad ingresso libero riservato ai soci.

Per informazioni e prenotazioni: 347.9681009

 


Comments




Leave a Reply