Concerto imperdibile
MILOW
Support Act: KAKI KING
No Borders Music Festival
Sabato 30 Luglio 2011, ore 21:15
Piazza Unità - Tarvisio
Picture
 
Picture
Tentativo blasfemo e sgangherato, è una risposta biascicata al bisogno di toccare il cielo, è un punto di vista astigmatico sulle possibilità di farcela.

La Fonderie dichiara la sfida fallita in partenza, e sputa 11 tracce che parlano lingue diverse, mischiano e confondono stilemi anarchici e abbozzano i tratti di una soluzione in un amalgama a grana grossa.

Come un quadro a 3D, lo si guardi in profondità, potrebbe comparire qualcosa.
Mastichiamo sigarette di cicuta nel pulmino di lamiere che bruciano, occhi arrossati dalla furia.
Calli di incoerenze sulle nostre mani, e cicatrici di sogni che diventano rughe sulle fronti.
Guidiamo, senza parlare , tra sculture di fumo e totem di ideali resi leggeri dalle tarme.
I rayban ci offrono uno splendido riparo da chi cerca di capire senza saper ascoltare il soffio del vento.
Ce ne hanno parlato a lungo, ma nessuno ci ha saputo indicare la strada, e sacchetti di plastica scoloriti hanno preso il posto dei cartelli stradali.
La fame ci guida, mentre domiamo la sete con sorsi di musica del deserto.
Sfidiamo noi stessi, noi stessi vecchi e bambini, sfidiamo il presente che muta pelle mentre lo accarezzi, sfidiamo questa steel guitar che si stupra il cuore.
E ci lasciamo aprire la cassa toracica da sconosciuti fratelli, perché si cibino, almeno loro.
Andiamo a vedere se è vero, se c’è per davvero.
Andiamo in centro a Babele, apriremo il frigo arrugginito senza tagliarci e ci sazieremo di qualcosa.
Gli altri, se ne vadano affanculo.

Ingredienti (le dosi variano a seconda degli stati d’animo dell’ascoltatore):
Milano, Ironia, Punk, Canzoni d’Amore, Fastidio, Cartoni Giappo, Sirene, Sesso, Cinismo&Ingenuità, Astrazione, Boom Boom, Ansia, Indie ma non “Indie”, Melodia.

Preparazione:
Fondere tutto, ascoltare. Servire con massicce dosi di amore.

 

Paragraph. Fai clic qui per effettuare modifiche.
 
Grande attesa per la kermesse triestina: l'unica data italiana dei leggendari Caravan, gli Arti & Mestieri con il grande Mel Collins, i giapponesi Fantasmagoria, il tributo a Lucio Battisti di Alberto Fortis e Andrea Mirò, la rilettura pinkfloydiana dei Pinkover
Trieste Summer Rock Festival: arriva l'Ottava Edizione!

Picture
L'Associazione Musica Libera,

in collaborazione con il Comune di Trieste,la Regione Friuli Venezia Giulia,la Fondazione CRTrieste,è orgogliosa di presentare:

TRIESTE SUMMER ROCK FESTIVAL 2011

VIII EDIZIONE

giovedì 28 luglio: 
Luigi De Santi
CARAVAN

sabato 30 luglio: 
Fantasmagoria
ARTI & MESTIERI feat. MEL COLLINS

domenica 31 luglio: 
Ci ritorni in mente - tributo a LUCIO BATTISTI 
con:
ALBERTO FORTIS e ANDREA MIRO'

martedì 2 agosto: 
Pinkover: tributo ai PINK FLOYD
(esecuzione integrale di The Dark Side Of The Moon e Animals

h. 21.00
Castello di San Giusto
Trieste 
ingresso gratuito 

Torna con un ricco programma di ben quattro giorni ilTrieste Summer Rock Festival, una delle più frequentate rassegne italiane dedicate al rock e alla musica di qualità, con un'ottava edizione da non perdere. Dalla storica location di Piazza Unità il Festival passa nella suggestiva altura del Castello di San Giusto, come sempre ad ingresso gratuito. Dopo il successo dell'edizione 2010, con i favolosi concerti di Steve Hackett, Grandmothers of Invention e Focus, l'Associazione Musica Libera guidata da Davide Casali conferma la voglia di proposte importanti per l'estate triestina.

Gran debutto giovedì 28 luglio con una formidabile prima serata:
il Summer Rock sarà inaugurato da una delle leggende del rock internazionale, i CARAVAN. Attivi dal 1968 e considerati inconfondibili rappresentanti della scena di Canterbury, che li ha visti protagonisti insieme a Soft Machine, Hatfield And the North e altri gruppi, i Caravan arrivano a Trieste in un periodo di grande attività. Numerosi i concerti in prestigiose venue come lo High Voltage Festival e la ristampa celebrativa del quarantennale di In The Land Of Grey And Pink, il loro straordinario capolavoro del 1971. Il sestetto - guidato dai fondatori Pye Hastings e Richard Coughlan con Geoffrey Richardson, Jan Schelhaas, Jim Leverton e Mark Walker - terrà la sua unica data italiana proprio al Summer Rock. In apertura LUIGI DE SANTI, giovane compositore attivo tra unplugged e progressive, al debutto con il recente album Deja vu (from the garret...).

Sabato 30 luglio una grande serata progressive sarà aperta dai giapponesi FANTASMAGORIA, dire ttamente dal Poseidon Fall Festival di Tokyo, guidati dall'istrionica violinista Miki Fujimoto. A seguire una delle più importanti formazioni del rock progressivo internazionale: gli ARTI & MESTIERI, arricchiti da uno special guest di lusso come MEL COLLINS! La band di Beppe Crovella e Furio Chirico, attiva dal 1974 e autrice di album memorabili come Tilt, propone dal vivo l'affascinante formula che l'ha resa famosa, ovvero il jazz-rock ad alto tasso di virtuosismi ma melodico e mediterraneoMel Collins - uno dei più prolifici session men internazionali - rappresenta il contatto con lo storico prog inglese, vista la sua presenza come fiatista nei King Crimson del 1970-72.

Domenica 31 luglio sarà dedicata al meglio della musica italiana con ALBERTO FORTIS e ANDREA MIRO' nel loro personale omaggio alla musica di Lucio Battisti dal titolo Ci ritorni in mente. Il popolare cantautore e la raffinata musicista, compagna di Enrico Ruggeri, saranno affiancati da un gruppo rock e un quartetto d'archi in una rilettura delle più belle canzoni firmate Mogol-Battisti.

Ancora un tributo per la serata finale del festival, ma stavolta toccherà ai Pink Floyd, rivisitati dai PINKOVER martedì 2 agosto. Si tratta di una giovane ma assai nota band triestina, specializzata nella rilettura del patrimonio floydiano con uno spettacolo multimediale totalmente incentrato su due classici della celebre band inglese. I Pinkover infatti eseguiranno in versione integrale The Dark Side Of The Moon e Animals, con l'aggiunta di alcuni brani tratti da Wish You Were Here e The Wall.

 
"DNA concerti presenta uno degli eventi più imperdibili della stagione: Joanna Newsom + Josh T. Pearson @ Ferrara Sotto Le Stelle. ATTENZIONE! CAUSA MALTEMPO IL CONCERTO È STATO SPOSTATO AL TEATRO COMUNALE (stessa capienza della venue precedente). Apertura alle 19:30, inizio dei concerti alle 20:30. Ingresso a 15€. NON MANCATE!"
 
Picture
ONE DIMENSIONAL MAN

“A BETTER MAN”

LA BAND DI PIERPAOLO CAPOVILLA E GIULIO FAVERO

DE IL TEATRO DEGLI ORRORI

DAL 28 GIUGNO

PUBBLICA IL NUOVO ALBUM;

(LA TEMPESTA INTERNATIONAL/UNIVERSAL)

A sette anni di distanza da "Take Me Away" e a un anno dalla pubblicazione del cofanetto ("The Box", per La Tempesta International) contenente i quattro album pubblicati dal 1997 al 2004 dalla band, One Dimensional Man ritornano con un nuovo disco contenente 11 brani inediti e una cover (“Face On Breast” di Scott Walker, dall’album "Tilt").

Un disco che segna un notevole smarcamento dal sound dei dischi passati, in cui Giulio Ragno Favero e Pierpaolo Capovilla, oltre a Luca Bottigliero (alla batteria), avranno come complici, in veste di ospiti, artisti di caratura internazionale.

A iniziare da Rossmore James Campbell, pittore e poeta australiano, autore di tutti i testi, Eugene Robinson degli Oxbow, Justin Trosper degli Unwound, fino ad arrivare ai guest italiani; Sir Bob Cornelius Rifo di The Bloody Beetroots, Jacopo Battaglia di ZU –The Bloody Beetroots Death Crew 77, Rodrigo D'Erasmo degli Afterhours, Enrico Gabrielli dei Calibro 35, Gionata Mirai de il Teatro degli Orrori, Francesco D'Abbraccio degli Aucan, Richard Tiso, più volte collaboratore de Il Teatro degli Orrori in passato e recentemente al contrabbasso nelle date dei reading di Majakovskji.

Leggi qui i credits, guest e lyrics del disco:

http://www.lunatik-ftp.it/dati/PDF/Booklet.pdf

 

 
Picture
Grande ritorno dell'Isola della Musica, in quel di Pasiano di Pordenone nella bellissima cornice del "Parco dei Molini". Per quest'anno la scaletta prevede:

- Martedì 2 AGOSTO "Opening party" con 2 situazioni musicali: 
ON STAGE Andrea Cia & Sasha Torrisi (from TIMORIA) + PLASTICFUN + ADO
ON THE DESK "La Lobby" DJ-SET

- Mercoledì 3 AGOSTO: RUMATERA + Cattive Abitudini + Underdogs

- Giovedì 4 AGOSTO: MELLOW MOOD + The Panicles + Avenue 92

- Venerdì 5 AGOSTO: TYING TIFFANY + Captain Mantell + Aucan

Come sempre i chioschi con BIRRA ARTIGIANALE "San Gabriel", Panini, Toast e le NEW ENTRY: LA BRUSCHETTA E IL MOJITO!!!

STAY TUNED!!!

Per info, scrivete pure qui o all'indirizzo soundparkpasiano@live.it
 
28 luglio 2011 Messina Festa in Spiaggia
29 luglio 2011 Erice (TP) Summer Live Contest 2011
30 luglio 2011 Catania Le Capannine 31 luglio 2011 Marina di Modica

4 agosto 2011 San Vito dei Normanni (BR) Rockinday
5 agosto 2011 Ostia (RM) Open Bar  
6 agosto 2011 Cassino EqoFestival
7 agosto 2011 Bologna Fiera di S.Lazzaro  
8 agosto 2011 Castelfranco Emilia (RE) Festa de l’Unità
 
Picture
Disponibile in cd, vinile 45giri e nei migliori store digitali
in concomitanza con l’uscita del singolo ecco le prime date  del tour estivo


Dal 28 maggio
Distribuzione fisica; Bum Bum Dischi
Distribuzione digitale; Zimbalam
Etichetta; Bum Bum Dischi

 
Ascolta il singolo su
http://www.alessandroristori.it/discografia.php

oppure direttamente qui in streaming
http://soundcloud.com/lunatik-ristori-mei/sets/disco-ristori-mei

Impossibile rimanere fermi… non battere piedi e mani a ritmo di musica mentre ci si immagina catapultati su di un esclusivo beach party anni ’60 della riviera romagnola, sorseggiando Martini e muovendosi ancheggiando su e giù in stile Twist ‘n Roll. Questa è la sensazione che si ha nel momento in cui si ascolta “Giorni d’estate” il nuovo lavoro discografico di Alessandro Ristori & The Portofinos, un progetto musicale fresco, decisamente estivo e dal sapore retrò, capace di rinnovare la “Dolce Vita” musicale del Belpaese. Un disco che vuole essere una chiara dedica alla vacanza marittima che ognuno di noi ha vissuto almeno una volta: la riviera, gli incontri, i giochi, i ricordi, gli amori fuggenti e le calde serate nei Club.

Come un moderno crooner, Alessandro Ristori con i suoi Portofinos, propone un’interessante e personale rivisitazione in chiave attuale non solo di una ben precisa scena musicale, ma di tutto un atteggiamento giovanile di ribellione sociale, politica e culturale, propria della gioventù di quegli anni e che oggi sembra ritornare prepotentemente alla ribalta.

Il disco “Giorni d’estate”, prodotto dalla neonata etichetta Bum Bum Dischi, registrato e mixato da Loris Ceroni, noto produttore di importanti lavori discografici, presso lo studio Le Dune e masterizzato presso The Exchange Mastering Studios di Londra, contiene tre tracce: due inediti, il singolo “Giorni d’estate” e “Blu blu blu”, e una cover della mai dimenticata “Piove”(Ciao Ciao Bambina) del grande Domenico Modugno.

Insomma, una release romantica e leggera, estiva e sognante… il vero “Disco delle tue vacanze”.

La Bum Bum Dischi è una neonata etichetta che ha intenzione di specializzarsi in produzioni simili, quindi rock’n’roll, rockabilly e revival ’50 e ’60. Bum Bum Dischi si occuperà della distribuzione fisica del vinile e dei cd.

 

Ecco le date del Tour Estivo di Alessandro Ristori & The Portofinos:

22/07/2011 Riviera Golf Resort San Giovanni in Marignano (Rn)

31/07/2011 Villabassa Dobbiaco (Bz)

03/08/2011 Tennis Carpena Carpena (Fc)

05/08/2011 Calamara Fano (Pu)

12/08/2011 Lido Adriano Piazza Vivaldi (Ra)

13/08/2011 Montecucco S.Giorgio Di Pesaro(Pu)

15/08/2011 Rivabella (Rn)

21/08/2011 Conselice (Ra)

 
Picture
 

Il famoso cantautore americano James Taylor fa un gradito ritorno in Italia per un unico esclusivo concerto-evento nella splendida cornice di Piazza San Marco. Sarà dunque ancora più suggestivo il ascoltare dal vivo i brani che l’hanno reso celebre e amato da giovani e meno giovani di tutto il mondo.
Insieme a lui sul palco saranno i membri della sua legendary band che recentemente si è esibita per 5 serate sold-out al Carnegie Hall di New York.


zedlive.com