Picture
In anteprima nazionale e in regalo (su chiavetta e Ipod) il 24 Settembre al Supersound di Faenza.
In esclusiva streaming audio sulla home page di RollingStone Magazine.

In tutte le ra
dio dal 3 ottobre!



Zibba e Almalibre sfornano un singolo caldo, seducente, che racconta l'amore attraverso gli occhi di un addio. Arricchito dalla partecipazione di Federico Zampaglione (voce e leader dei Tiromancino) che interpreta il brano con forte sentimento regalando alla canzone il tocco magico che si merita.

Tante le cose da dire su questo disco, uscito nell'aprile 2010, che ha portato Zibba e soci al Premio Tenco quali rivelazione dell'anno, a vincere il Premio Bindi, il Premio l'Artista Che Non C'era, a partecipare ad alcune puntate della trasmissione Parla con Me, ed a collaborazioni illustri come quella con Bunna (Leader degli Africa Unite che ha cantato "una parola illumina"), Maurizio Lastrico (Attore e comico di Zelig che ha recitato in "ordine e gioia") e quest'ultima importante con una delle voci più belle della musica italiana.

Zibba quest'anno scrive anche le musiche per il nuovo spettacolo teatrale dei Turbolenti (Colorado) e diventa attore nel nuovo musical di Massimo Cotto "All'Ombra dell'Ultimo Sole", ispirato alla vita e alle canzoni di Fabrizio de Andrè.

Un anno di successi, un tour importante, e la consacrazione di questo artista che scavalca la posizione di emergente ed entra dalla porta principale nel cuore di molte persone.


 
Picture
"UNA PAROLA ILLUMINA

è il nuovo singolo di ZIBBA

rivelazione cantautoriale dell’anno!

La canzone, dopo essere stata interpretata sul palco del PREMIO TENCO,

sarà presentata in tv a

PARLA CON ME di Serena Dandini

giovedì 10/02 e venerdì 11/02.



Oltre ai fedeli ALMALIBRE è interpretata da RAPHAEL e BUNNA degli Africa Unite.

Zibba e Almalibre incontrano il meglio del reggae italiano reinterpretando questo brano insieme a Bunna(storico Leader degli Africa Unite) e Raphael (astro nascente della black music e Ledader degli Eazy Skankers): radio version in cui il ritmo in levare si insinua tra note bluesy e citazioni creando un sound originale ed emozionante. Un testo che si promette di non parlar d’amore mentre lo fa, scritto in una fredda notte in cui anche Manuel Agnelli (Afterhours) e Niccolò Fabi hanno contribuito regalando a Zibba una parola ciascuno (quelle del titolo).

Il trio di voci, che collabora in un tributo a Bob Marley, si incontra in questa canzone dai toni invernali come dimostra lo splendido video curato da Stefano Poletti (miglior regista italiano 2010) e girato per le vie di Varazze, città natale del cantautore ligure.