RISERVA NATURALE REGIONALE FOCE DELL’ISONZO ESTATE 2011 APPUNTAMENTI:


IL FIUME E LE STELLE MUSICA, ARTE E CULTURA IN RISERVA Il
Picture
 IL FIUME E LE STELLE

MUSICA, ARTE E CULTURA IN RISERVA

Il Fiume e Le Stelle nasce “in un luogo” e “per un luogo”: la Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo. E’ in questo spazio che, seguendo idealmente il flusso del fiume, si sono riversate nel tempo storie, uniche e preziose, che parlano di uomini, animali, piante e del fragile rapporto che li unisce. Per questo motivo Il Fiume e le Stelle è un festival culturale unico alla ricerca di esperienze, conoscenze e forme artistiche che ne sappiano cogliere il senso ed il valore. Il Fiume e Le Stelle è uno spazio di incontro e confronto tra culture diverse, a volte lontane, che pone al centro della sua ricerca la creatività e la riflessione. All’interno de Il Fiume e Le Stelle nascono interazioni spontanee tra uomo e natura, si accostano artisti locali e stranieri, professionisti e dilettanti e persino tipologie diverse di pubblico. Per questo motivo, la Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo, il Consorzio Il Mosaico, la Cooperativa Sociale Thiel sono lieti di invitarvi a condividere con noi questi speciali momenti:

MERCOLEDì 6 LUGLIO - ISOLA DELLA CONA - ore 21.00

RICERCHE E AVANGUARDIE “IL RIPARO CHE NON HO” reading di GIOVANNI FIERRO

Giovanni Fierro è nato nel 1968 a Gorizia, dove tutt’ora vive. I suoi testi sono stati pubblicati nelle antologie “Frantumi” (2002) e “Prepletanja – Intrecci” (2003) e nel dicembre 2004 nella sua prima raccolta poetica, “Lasciami così”, edite da Sottomondo Gorizia. Nel gennaio 2007 ha pubblicato “Acque di acqua”, raccolta di sette componimenti, inerenti al dvd “Jùdrio” dell’artista cormonese Mauro Bon.Gli stessi testi, integrati da nuovi scritti, sono apparsi nell’antologia “Dall’Adige all’Isonzo. Poeti a Nord-Est”, edita da Fara editore nel 2008. Ha partecipato a varie letture e festival poetici in Italia, Slovenia, Croazia, Austria e Repubblica Ceca. È stato tradotto in portoghese, sloveno, tedesco, croato, ceco e friulano.

Jazz e avanguardie Kaca Sraka in Lev (Palomar Records 29) in collaborazione con DOBIALAB

Mimo Cogliandro - clarinetto basso Giovanni Maier - violoncello Paolo Pascolo - flauto www.giovannimaier.it www.dobialabel.com

HYBRIDA LIGHT SHOW & DJSET - Udine www.hybridaspace.org Inaugurato il 23 marzo del 2003, Hybrida è diventata in poco tempo uno dei punti di riferimento regionali per quanto riguarda la promozione della musica dal vivo alternativa e uno tra i più impegnati a livello nazionale. Hanno ospitato e continuiamo ad ospitare artisti da tutto il mondo con all'attivo oltre 442 concerti. Rock on!

_____________________________________________________

GIOVEDì 7 LUGLIO - ISOLA DELLA CONA – ore 21.00

CONCERTO NOTTURNO IN BARCA CONCERTO NOTTURNO IN BARCA DE “I SALICI” NELLA SPLENDIDA CORNICE DEL GOLFO DI TRIESTE.

Concerto acustico dalle sonorità folk e medievali con composizioni originali ispirate dal fiume Isonzo in una location a dir poco unica: il punto dove il Fiume si

confonde nel Mare. Posti limitati e su prenotazione obbligatoria - quota di partecipazione 20,00 euro

In caso di esubero delle prenotazioni l'uscita con concerto verrà ripetuta. Per prenotare: 0432 997320 (orario d'ufficio) o alla mail isoladellacona@consorzioilmosaico.org

 



MERCOLEDì 13 LUGLIO - ISOLA DELLA CONA – ore 21.00

CANTAUTORI RUVIDI DEL DIALETTO. Una mistura che mostra la ricchezza linguistica ed espressiva queste terre.

MARONGIU E I FIOI DEL ISONZ - Turriaco – Bisiacco

Quando ho avvicinato Claudio con l’idea che poteva esistere un’analogia fra il Delta del Mississippi e la Bisiacaria dell’Isonzo che aldilà di quella orografica, poteva in una qualche misura anche essere socio-culturale, lui ha subito condiviso la mia osservazione ed essendo profondo conoscitore ed estimatore del blues, ha accettato con entusiasmo la sfida di applicare il dialetto bisiaco ad una formula musicale così lontana dalle nostre zone e filtrarla attraverso la cultura e le tipiche tematiche nostrane. Federico Spanghero (dal my space del gruppo)

STEFANO SCHIRALDI - Trieste – Triestino

Stefano Schiraldi, cantautore triestino. Una delle realtà più interessanti della Regione. Coinvolgerà il pubblico con le sue storie ricche di ironia, sarcasmo e denuncia sociale.

FABIAN RIZ – Cormons – Friulano

La verità sta qui davanti agli occhi quando l’ispirazione dionisiaca lascia spazio ad una lucida comunicazione. E la comunicazione è un verso essenziale senza inibizioni e senza fronzoli. L’amore è semplice come è semplice il viaggio, ma dovunque tu vada rimani così come sei, con un corpo che emerge nelle sua espressione meno poetica come poco poetico è il mondo che ti circonda.

_____________________________________________________

SABATO 16 LUGLIO – PARCO DI FIUMICELLO (UD)

DAL POMERIGGIO A TARDA NOTTE

Installazioni di land art e arte ambientale, teatro, dj set, concerti e jam session dei migliori musicisti locali, prodotti tipici, gara non competitiva di lancio da “Peis” (sassi piatti), racconti di storie al tempo del fiume, zanzariere e molto altro ancora...

www.aeson.it

AESON – arti nella natura nasce dall’esperienza di LAND on eARTh 2008, manifestazione che ha visto la realizzazione di installazioni, performance ed eventi legati al mondo dell’arte ambientale e della land art nel contesto della Riserva Naturale Regionale della Foce dell’Isonzo. Le edizioni successive di AESON hanno ripreso ed ampliato con successo il lavoro di coinvolgimento del territorio nello sviluppo di attività di carattere culturale, turistico e di sensibilizzazione ambientale già avviato con LAND on eARTh 2008.

AESON 2011 vede il suo centro nella Riserva Naturale della Foce dell’Isonzo, una realtà consolidata nel panorama regionale per quanto riguarda la conservazione e l’educazione ambientale ma anche motore di sviluppo sostenibile per tutta l’area. In questa edizione, verrà posta particolare attenzione alla valorizzazione degli spazi della Riserva compresi nel territorio di Fiumicello in un’ottica di effettiva espansione delle attività inerenti la gestione di quest’area protetta verso le comunità circostanti.

AESON 2011 vuole utilizzare l’arte come strumento di sensibilizzazione in un più ampio contesto culturale che pone al centro le tematiche legate allo sviluppo sostenibile del territorio e alla conservazione della biodiversità. Per sviluppare queste idee di arte che va incontro ai luoghi ed alle loro esigenze, che si conforma allo spazio, abbiamo scelto di puntare sulla land art e sull’arte ambientale ovvero quelle forme espressive che agiscono direttamente sul paesaggio modificandone l’aspetto mediante interventi temporanei o facendo uso di materiali naturali.

Avendo scelto la natura come luogo ed al tempo stesso soggetto del progetto, condizione privilegiata per la realizzazione delle opere sarà l’utilizzo di materiali degradabili e non inquinanti, possibilmente presi direttamente dal luogo di installazione.

Le opere verranno lasciate sul luogo a fruizione libera e fino al loro deterioramento naturale dove possibile. Nel caso le opere prevedano materiali esterni o non biodegradabili sarà programmata la disinstallazione delle stesse.

PROGRAMMA dalle 15.00 alle 17.00 GARA NON COMPETITIVA DI “PEIS” (SASSI PIATTI) SULL'ISONZO

dalle 17.00 LETTURE PER BAMBINI E NON SOLO... a cura di Alessia Dozzi (in tarda serata e in fascia d'orario non protetta ci saranno letture per solo adulti...)

ore 17.30 COME UN FILO DI PAGLIA di Labor acquae

"Seguite questi esseri che volano nel cielo: non fanno ne semina nè mietitura, nè hanno granai per ammassarvi qualcosa. E' vostro Padre, quello celeste, a nutrirli."

Lo spettacolo è un inno alla liberazione dell'essere umano dalle implicazioni sociali e razionali in questo tempo dove la velocità è stata confusa con la fretta. Tratto dal testo"La rivoluzione del filo di paglia" di Masanobu Fukuoka, Il lavoro nasce da un laboratorio di improvvisazione e ha come intento portare un messaggio di calma e attenzione alla sensibilità.

Labor acquae

Laboratorio permanente nato dall'unione di personalità provenienti da varie esperienze teatrali. "COME UN FILO DI PAGLIA" è il primo spettacolo di questo gruppo, creato per "Lo spazio ritrovato" a Trieste. E' stato presentato una seconda volta al "Festival della decrescita" all'Università di Trieste.

dalle 18.00 APERITIVO VEGANO E “PIARSOLADA” (PESCHE CON VINO)

ore 18.40 CONCERTO DENTRO AL BOSCO PER SOLE VOCI di Voci Inconsuete

ore 19.30 THE VOYAGER GOLDEN RECORD DJSET a cura di Head Office B Il Voyager Golden Record è un disco per grammofono inserito nelle due sonde spaziali del Programma Voyager, lanciato nel 1977, contenente suoni e immagini selezionate al fine di portare le diverse varietà di vita e cultura della Terra. È concepito per qualunque forma di vita o per la specie umana del futuro che lo possa trovare. La sonda Voyager impiegherà 40.000 anni per arrivare nelle vicinanze di un'altra stella.

Le probabilità che venga trovato da qualcuno sono estremamente remote in rapporto alla vastità dello spazio interstellare. Un suo possibile ritrovamento ad opera di una forma di vita aliena potrà avvenire soltanto in un futuro molto lontano…ma nel frattempo potrà essere ascoltato ad AESON 2011!!!

Dalle 20.40 a fine serata AESON FREE LIVE SESSIONS

Dark Wave + Salici + Friends

dalle 22.00 LO SGUARDO DELLA LUNA di Topenlab (danza - Cristana Fusillo, videoproiezioni - Giuliano Cesco)

Performance di teatrodanza + video/proiezioni/ambientali live

DURANTE LA SETTIMANA PRECEDENTE IL 16 LUGLIO in vari luoghi della Riserva sarà possibile osservare e contribuire alla realizzazione di opere di land art e arte ambientale.

Alcuni degli artisti presenti all’edizione 2011...

TJASA MAVRIC (Slovenija) KRISTIAN STURI (Italia) FRANCESCA CRISTIN (Italia) KATHARINA SWOBODA (Austria) MICHELE NARDON (Italia) TOBY ALBROW (Inghilterra)

EVELYN LOSCHY (Austria) COLLETTIVO AESON (Isonzo) ...

AESON PARTY 2011 è un evento che cerca di stimolare e incentivare forme di aggregazione creative nel rispetto degli ambienti naturali in cui è proposta.

E' consigliata una partecipazione attiva, propositiva e responsabile, interagendo con le installazioni e le performance che si succederanno, coscienti del lavoro e dell'impegno di chi le ha realizzate e dei luoghi naturali che ci ospitano.

Vista la natura del festival, gli orari sono da considerarsi indicativi e con buona probabilità subiranno variazioni a seconda della partecipazione del pubblico presente.

AESON è un progetto realizzato dall’Associazione ECOPARK con il contributo di

Coopearativa Sociale THIEL

Associazione AESON

con il supporto del COMUNE DI FIUMICELLO

in collaborazione con la “52°MOSTRA REGIONALE DELLA PESCHE

e il supporto operativo e la partecipazione di:

Consorzio IL MOSAICO, le Cooperative Sociali LA CISILE, IL CEPPO, CONTEA.

le Associazioni GROPS, LIBERATORIO D’ARTE FULVIO ZONCH,

MA++A+OIOSCENICO, DOBIALAB, AT THIRTY SEVEN.

PER CONTATTI E INFORMAZIONI:

www.aeson.it www.isoladellacona.it

Devid Strussiat

333 9484734

0431 96562

dstrussiat@hotmail.com

____________________________________________________

MERCOLEDì 20 LUGLIO - ISOLA DELLA CONA – ore 21.00

CANTAUTORI, ELETRONICHE ED IMPEGNO SOCIALE ALMOST – live acustico ALBERTO BLASIZZA voce e chitarra acustica MONICA ROMANUT voce, chitarra acustica e violino

Reading di MATTEO GABROVIC la diaspora Balcanica in Friuli - anteprima

IL MORO E IL QUASI BIONDO – live elettronica / trip hop / tropicale IL MORO: chitarra, voce, effetti, suoni, campionatore. IL QUASI BIONDO: batteria, pad, drumsynth, suoni percussivi. www.myspace.com/ilmoroeilquasibiondo www.matteite.com Dj set a cura di LIBERATORIO D'ARTE FULVIO ZONCH

LIBERATORIO D'ARTE "FULVIO ZONCH" è un'associazione che intende promuovere l'arte in tutte le sue forme (pittura, musica, scultura, poesia, performance, ecc...).

____________________________________________________

GIOVEDì 21 LUGLIO - ISOLA DELLA CONA – ore 21.00

SENTIERI STELLARI: DAL CIGNO ALL'AQUILA Serata dedicata all'osservazione delle costellazioni estive e della notte dell'Isola della Cona.

A cura di MARCO SAINI del GAV e con la partecipazione di FABIO OLEOTTO ____________________________________________________

MERCOLEDì 27 LUGLIO - ISOLA DELLA CONA – ore 21.00

ANIMA MISTICA concerto ispirato alla musica Sufi e ai suoni dell'Anima. Anteprima assoluta. Un progetto di Michele Budai.

Un viaggio attraverso le sonorità dei tamburi a cornice della tradizione medio orientale, i flauti orientali ed occidentali, i ritmi, i canti e i movimenti della tradizione Sufi. Ascoltare questi suoni vuol dire entrare in contatto con una lontana saggezza, significa fare l’esperienza di essere, al centro del suono.

Michele Budai: percussioni, tampura, canto armonico, voce Michela Bergamo: flauto, bamsuri, clarinetto, voce Matteo Pozzar: percussioni Marco Fumis: chitarra, percussioni Stefano Rusin: contrabbasso, percussioni Devid Strussiat: voce, basso, sax Performance a cura di CRISTIANA FUSILLO e KRISTIAN STURI www.topenlab.com

Per l'intera serata la possibilità di sperimentare dal vivo la visione della natura al MICROSCOPIO a cura di DAVIDE SCRIDEL. (siete invitati a portare oggetti da osservare ed esplorare!)

HEAD OFFICE B djset e visuals ____________________________________________________

31 Luglio 2011

3° Traversata a nuoto del Golfo di Trieste

Il mondo dello sport incontra la natura!

Scorrendo con lo sguardo la costa che va da Trieste verso Grado non si può non apprezzare lo splendido paesaggio naturale che si dischiude sul golfo. Per preservare l’incanto di questi luoghi, tre importanti aree protette operano costantemente con il proprio personale per la salvaguardia di questo prezioso scorcio di natura: la Riserva Naturale Marina di Miramare, la Riserva Naturale Regionale delle Falesie di Duino e la Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo. Con la 3° Traversata a nuoto del Golfo di Trieste, il mondo dello sport vuole dare risalto e sostenere con un proprio contributo il lavoro svolto per la tutela di questi ambienti naturali. 18 km a nuoto, a squadre o in singolo, passando per le tre Riserve Naturali.

A partire dalle ore 10.30 sarà possibile seguire la gara dalle spiagge delle costiera triestina, dal sentiero Rilke di Duino o aspettare l’arrivo al porto di Grignano.

Organizzazione:

o Polisportiva 2001 (Capofila)

o Comune di Staranzano

o Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Servizio attività ricreative e sportive

o Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo

o WWF Area Marina Protetta di Miramare

o Il Mosaico – Consorzio di Cooperative Sociali

o Associazione “Gruppo Area di Ricerca” – Dobialab

o Capitaneria di Porto di Trieste

o Capitaneria di Porto di Monfalcone

o Thiel – Società Cooperativa Sociale

o Decathlon (Udine)

o CKF - Canoa Kayak Friuli

Percorso

Il percorso natatorio – marino della Traversata a Nuoto del Golfo di Trieste è di 18 km (diciotto) e consiste in un percorso interamente compreso nel Golfo di Trieste con partenza da Punta Spigolo, Isola della Cona – Staranzano ( Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo 45°43'42.20"N 13°33'9.93"E) e arrivo al Bagno Ducale - Miramare (Riserva Naturale Marina di Miramare - 45°42'14.82"N 13°42'39.99"E). Partenza:

45°43'42.20"N 13°33'9.93"E

Entrata canale:

45°44’14.65’’N 13°33’28.22’’E

Svolta esterna alla mitilicoltura:

45°45’31.00’’N 13°36’17.50’’E

Castello di Duino:

45°46’08.00’’N 13°36’18.68’’E

Arrivo:

45°42'14.82"N 13°42'39.99"E

eLENA
7/3/2011 04:54:58 pm

Aeson non posso mancare!!! grandissimi!! a presto elena

Reply



Leave a Reply.