18€ + Dp : Prevendite Abituali18€ (compresi dp) : Online dal sito www.ufficiok.com
               

In uno spettacolo di sole canzoni, Giovanni Lindo Ferretti, ripercorrerà tutta la sua storia.  Ferretti torna quindi a raccontarsi esclusivamente con le canzoni del suo repertorio solista. Attraverso brani storici  dei CCCP Fedeli alla Linea ("Annarella", "Morire", "Radio Kabul", "Per me lo so", "Amandoti"), dei C.S.I. ("Unità di Produzione", "M'importa 'nasega", "In Viaggio", "Cupe Vampe", "Del Mondo" ) e PGR con una nuova scaletta, in buona parte ripensata e riscritta rispetto a quella dello scorso anno.  Nei concerti di quest'anno si potranno finalmente riascoltare brani che Ferretti non esegue dal vivo da molto tempo (qualcuno da oltre vent'anni). Pezzi come quelli dei primi dischi in vinile rosso, accanto a pezzi che hanno avuto – finalmente – una loro versione dal vivo solo con questa formazione (quelli di Co.Dex o dell'ultimo album dei PGR).Sul palco con lui, come nel tour 2011, due fedeli compagni di viaggio: Ezio Bonicelli e Luca A. Rossi, entrambi ex componenti degliUstmamò, ad assicurare alle canzoni una nuova – e fedele allo stesso tempo – veste elettrica.GIOVANNI LINDO FERRETTI"A Cuor Contento" Tourcon:Giovanni Lindo Ferretti – voce cantanteEzio Bonicelli – violino, chitarra elettricaLuca A. Rossi – basso, chitarra elettrica, batteria elettronica

L'anno scorso Giovanni Lindo Ferretti è tornato a cuor contento sui palchi di club e festival musicali. Di fronte ad una grande risposta di pubblico, quest'anno si replica.
“A Cuor Contento” ripete la formula del precedente tour nella forma ma non nella sostanza. Ferretti torna quindi a raccontarsi esclusivamente con le canzoni del suo repertorio solista e quelle dei CCCP Fedeli alla Linea, C.S.I. ePGR con una nuova scaletta, in buona parte ripensata e riscritta rispetto a quella dello scorso anno. Nei concerti di quest'anno si potranno finalmente riascoltare brani che Ferretti non esegue dal vivo da molto tempo (qualcuno da oltre vent'anni). Pezzi come quelli dei primi dischi in vinile rosso, accanto a pezzi che hanno avuto – finalmente – una loro versione dal vivo solo con questa formazione (quelli di Co.Dex o dell'ultimo album dei PGR).

Sul palco con lui, come nel tour 2011, due fedeli compagni di viaggio: Ezio Bonicelli e Luca A. Rossi, entrambi ex componenti degli Ustmamò, ad assicurare alle canzoni una nuova – e fedele allo stesso tempo – veste elettrica.




Leave a Reply.