APC

4/22/2012

7 Comments

 


La band nasce nel 2008 per idea comune del chitarrista Filippo Cavarzerani e del batterista Enrico De Nardi. La band si completa velocemente con l’arrivo del cantante Stefano Casagrande e del bassista Anthony Michelin. Il successo riscontrato è notevole grazie alla produzione di ben 10 brani inediti e altrettante cover di successo di artisti del calibro di : Iron Maiden,Van Halen e Rage Against The Machine. L’anno seguente la band incide il primo album e partecipa a numerosi concorsi, ma è qui che si apprende la brutta notizia: la band si scioglie per divergenze musicali. Segue quindi un anno di silenzio fino alla tanta attesa reunion , a cui però il cantante non risponde. Il risultato però delude le aspettative, e così il bassista Anthony Michelin decide di lasciare definitivamente la band. Segue quindi un periodo di crisi in cui gli A.P.C. sono in netta difficoltà a causa di elementi poco validi. Finché la band recluta Denis Cagnoli alla chitarra a cui segue presto un concerto con risultati confortanti fino alla svolta decisiva che segna il cammino verso la conquista degli antichi splendori con l’arrivo nel febbraio 2011 del nuovo e promettente cantante Giovanni Zulian. Ora c’è un nuovo capitolo da scrivere: nuovo stile e nuovi brani. È la volta del nuovo esordio con due nuovi concerti che riscuotono un notevole successo nonostante l’assenza di un bassista che verrà però trovato: il suo nome è Daniele Barazza e il suo modo di suonare porta nuove influenze al sound della band. Siamo all’arrivo della formazione definitiva , infatti Denis Cagnoli lascia la band sostituito da Marco Sommacal, chitarrista dalla vena compositiva che porta nuove idee per la realizzazione dei brani. È la volta di consacrare una formazione, si spera, immutabile e quindi la band registra una demo con i 3 inediti più importanti:
1- In The Name Of Love;
2- My Only Friend;
3- Non è che me che neee;
Da non dimenticare la esecuzione di cover di artisti come Red Hot Chili Peppers , Scorpions, C. Santana e Van Halen.
Membri attuali:
-Conte Nardino (Enrico De Nardi), drums;
-Il Comandante Waschen (Daniele Barazza), bass guitar and back ground vocals;
- Il Patrono Del Piedipuz (Marco Sommacal), rithm guitar, keyboard and back ground vocals;
-Singstar-“Picador’’ (Giovanni Zulian), vocals, harmonica;
- Il Sultano Del Guano (Filippo Cavarzerani), lead guitar and ukulele.
santograal
4/23/2012 03:10:54

bel sound, difficile definirlo perchè ha sonorità anni 70 ma che entrano nella rock ballad dei migliori mettallari anni 90 ma si riconoscono anche echi della musica contemporanea.
decisamente da seguire

Reply
geobarbajazz
4/30/2012 05:35:38

Sound pulito di chiara contaminazione anni 70. Il consiglio che vi do, è: di aggiungere un hammond nei vostri arrangiamenti. L'organo hammond, con accordi anche semplici senza la necessità di battute d'assolo, offre l'opportunità di impreziosire il vs rock rendendolo ancora più raffinato. Sarebbe come dire: ... mettere una fetta di soppressa dentro ad un panino!!! (i consigli possono anche restare disattesi!!!).

Reply
obama
4/30/2012 05:39:36

...uhmmm!!! Chico; credo di conoscere geobarbajazz!!! Secondo me è tuo zio Claudio. Certo di non sbagliarmi.

Reply
halo reach
5/9/2012 23:23:49

vai geoff!!! l'italia dei nerd è con te! :)

Reply
6/23/2012 07:43:38

Great info, thank you.

Reply
10/12/2013 05:58:58

Great blog, love the template.

Reply



Leave a Reply.