Cosa può fare un annuncio su internet?
Trovare un padrone ad un cagnolino, aiutarci a comprare una macchina ad un buon prezzo, o farci incontrare amici sui social network...
Talvolta, però, è capace di cose ancora più eccezionali, come rendere possibile la nascita di un gruppo rock.
Ecco cosa è successo ai One Way Ticket nella primavera del 2003! 
L'anno seguente arriva il loro primo contratto per la produzione di un ep con la RedHouse Recordings di Senigallia al quale segue un'intensa attività live che rappresenta  per gli OWT la dimensione ideale ancora oggi.
Solo qualche tempo più tardi, la U.d.U. Records di Giancarlo Passarella produce e distribuisce l'EP degli One Way Ticket “Fase di decollo”.
L'accoglienza della critica è molto positiva e il numero dei concerti aumenta fino a portare gli OWT sul palco del Roxy Bar di Red Ronnie nel giugno del 2006.
Agli inizi del 2009 due “acchiappatalenti” per antonomasia, Pergolani e Marengo di Radio Rai li invitano per una puntata di DEMO interamente dedicata a loro e qualche mese dopo li richiamano per un concerto acustico negli studi di Radio Rai a Roma – Saxa Rubra.
La visibilità di questi eventi concorrono a far si che gli OWT abbiano la produzione discografica di un LP che vede la luce a  Novembre del 2009; il suo titolo è “Ora et Implora” (Otium Rec/CNI).
Parte un tour promozionale del disco di circa 50 date in pochi mesi durante il quale la band riesce anche ad organizzare, insieme ad Audiocoop e M.E.I., una manifestazione musicale di band  indipendenti: l'Indie Pride Italy che si svolge presso l'Arteria di Bologna.
Durante l'estate del 2010 vengono selezionati per il Liverpool Sound City Festival e varcano i confini dell'Italia suonando a Tirana per l' Arè Rock Festival.
Il 1 Settembre suonano insieme ai PLACEBO di Brian Molko al Foro Boario di Noci (Ba) per la prestigiosa kermesse musicale “Un palco in collina”.
Nel 2011 hanno ripreso a girare in tutta la penisola italiana in un mini tour di 10 date “Principi di Infezione”.
Ad Aprile, pur non rinunciando ai live ed alla seconda edizione dell’Indie Pride Italy, svoltasi  a Roma, il gruppo si chiude definitivamente in studio per realizzare il nuovo album “L’INFEZIONE”. Questo progetto molto ambizioso sarà pubblicato il 3 Febbraio col sostegno della  Regione Puglia e di Puglia Sounds.
Ad oggi i One Way Ticket hanno all'attivo più di 300 concerti ma, il bello deve ancora arrivare...
(to be continued)




Leave a Reply.