La band nasce dall'incontro dei produttori Joscha Blachnitzky e Federico Malandrino, nel 2004.
Due anni dopo pubblicano “X” (Non-profit-records) con il singolo, corredato dal videoclip, Don't worry. Il disco permette alla formazione di strutturarsi come un vero collettivo, con artisti provenienti da cinque paesi diversi.
Nel 2009 pubblicano “The beauty in the mundane” (Toolboxx records), anticipato dal singolo e dal video Birds, che rimane in rotazione nella radio tedesche per oltre due mesi. L'album permette alla band di farsi conoscere fuori dall'Europa: si esibiscono in Cina, Stati Uniti, Canada e Cile. L'uscita del secondo singolo City of Angels e le nuove date in Germania, Svizzera e Italia (tra le quali in concerto del 25 Aprile a Torino con Baustelle, Testa e Marracash), affermano The mainStream come una delle realtà più interessanti del panorama indipendente internazionale.
Il 2010 vede l'uscita di due singoli inediti con altrettanti videoclip: Scream, con la partecipazione del rapper di San Francisco Lexxx Luthor, e Silenzio. Senza paura (Sounday music), brano riarrangiato in occasione del decennale della “Giornata internazionale.
Joscha Blachnitzky (Luneburg - D) voce, chitarra, pianoforte
Federico Malandrino (Torino - I) chitarra, tastiere
Anton Stöger (Hannover - D) batteria, percussioni, drumloops
Pablo Ryan (Luneburg - D) violino
Laurent Vianes (Montpellier - F) basso



Leave a Reply.