Una delle band più originali dell'underground italiano...

Dopo l'esperienza come Prozac+

e  il successo del loro primo album.

A circa due anni dall'uscita del loro omonimo disco di esordio, i SICK TAMBURO (band di Gian Maria Accusani ed Elisabetta Imelio, già Prozac+) tornano sulle scene con il nuovo album A.I.U.T.O.

Più melodico del precedente, con quattro brani cantati da Mr. Man (alias di Gian Maria Accusani), il nuovo album ruota attorno al conflitto, interno all'uomo, tra il procurarsi il male ed il successivo bisogno di chiedere aiuto.

A.I.U.T.O., registrato e mixato al GM HOUSE RECORDINGS (PN), è stato prodotto da Gian Maria Accusani.

IL DISCO RACCONTATO DA GIAN MARIA

A.I.U.T.O. racconta di come l'essere umano ricerchi sempre gli stessi percorsi e commetta sempre gli stessi sbagli, con ossessiva ripetitività.

Come se, una volta scoperto il "piacere" dell'errore, dell'infelicità, l'uomo ricorresse a vere e proprie tecniche per far sì che il dolore si ripresenti al più presto.

Quello che abbiamo voluto mettere in luce è il conflitto tra il procurarsi il male ed il successivo bisogno di chiedere aiuto.

A.I.U.T.O. è un grido rivolto a noi stessi: è la voglia di uscire da certi meccanismi creati da noi stessi per farci soffrire.

 


Comments




Leave a Reply