MUSICA ROVINATA
Etichetta; Massive Arts Records
distribuzione; Self
data di uscita; 5 aprile
Picture
a tre anni di distanza da “Senza Titolo Del fregarsene…”,dopo un EP (Altafedeltàpaura) accolto con entusiasmo da critica e pubblico,anticipando l'album MUSICA ROVINATAin uscita il 5 Aprile,

FRATELLI CALAFURIA tornano con un nuovo singolo dal titolo FARE CASINO 


Quando è uscito il loro disco, nel 2008, è stato uno degli album più interessanti dell’anno (non lo diciamo noi, lo confermano le note di critica e il pubblico che ha premiato la band nei loro live infuocati).
Un album, “Senza Titolo Del fregarsene…”, che lasciò spiazzati per la sua carica di adrenalina, per l’intreccio di suoni.
Poi è stata la volta dell’ep (“Altafedeltàpaura”).
E già da quei cinque brani si poteva intravedere il nuovo corso di questa band mai ferma e arroccata sulle posizioni raggiunte in passato.
Un percorso di ricerca “spietata” di quella che loro chiamano “musica rovinata”.
Musica a 360°, in cui trovi di tutto; punk, funk, jazz, no wave, e chi più ne ha…
Musica in cui intuizioni, reminiscenze sonore, epifanie, sono frullate alla velocità della luce, così come alla velocità della luce i Fratelli snocciolano parole con quella deriva ironico-surreale-suburbana che ha portato loro fortuna con il primo disco.
A dare manforte alcuni ospiti d’eccezione; Giulio Ragno Favero (produttore di spicco della scena rock italiana, nonché deus ex machina de Il Teatro Degli Orrori, che ha suonato la batteria in tre brani - Di Testa, Musica Rovinata, Pulsantoni), Dargen D'Amico (guest in Disco Tropical) e Moreno Ussi de La crisi che ha suonato la batteria in sei brani.





Leave a Reply.