Venerdi 30 marzo, h 22:00

THE SPLEEN ORCHESTRA “  in "Tim Burton Show" 
…Un circo freak all’insegna dell’immaginario Timburtonesco.
Atmosfere gotico fiabesche e brani tratti dai più celebri film di Tim Burton eseguiti dal vivo"
Una band di otto elementi. Un allestimento scenico imponente. Trucchi, costumi, scenografie ed effetti speciali in un viaggio attraverso il mondo visionario del geniale regista. Uno spettacolo musicale e visivo di grande impatto emotivo e
straordinaria ricchezza scenica sulle note del compositore Danny Elfman.
La Spleen Orchestra nasce nel dicembre 2009, quando viene proposto a Silvano Spleen, affermato pianista e compositore con una passione smisurata per il regista Americano, di organizzare una serata omaggio a Tim Burton in un piccolo locale della Brianza.
Oggi la Spleen Orchestra è una realtà che si sta consolidando sempre più nel panorama nazionale.

Ingresso Gratuito
aftershow djset GRATUITO: CORPSE BRIDE PARTY l djset by ALEX DEL DUCA - ALEX T - Jò TRANSMISSION - PHERDY JAY
_____________________________________________________________________________________

Sabato 31 marzo, h 22:00                

DIGITALISM live + Pink Holy Days

Debuttano nel 2004 con il singolo autoprodotto Idealistic, seguito l'anno successivo dalla hit electro-house Zdarlight, che li consacra al pubblico del clubbing mondiale. Proseguono la loro attività producendo numerosi remix e un ulteriore singolo, Jupiter Room. Solo il 21 maggio 2007 viene pubblicato l'album Idealism, che raggiunge le 180 000 copie vendute. Contemporaneamente esce l'EP Pogo, di fatto il quarto singolo della band, contenuto anche nell'album medesimo. L'album contiene anche la re-edit di Fire in Cairo dei Cure, intitolata Digitalism in Cairo.
La band è stata più volte paragonata ai Daft Punk, che restano una delle influenze più facilmente percepibili. Proponendosi con un suono prettamente elettronico, tuttavia i Digitalism richiamano spesso e volentieri sonorità e sapori dell'indie rock contemporaneo, fatto nuovo rispetto alla formazione francese a cui sono spesso paragonati. Per questa commistione, e per affinità di circuiti di pubblico, la band è stata spesso associata anche al fenomeno New Rave. Altre affinità sono percepibili nei confronti dei belgi Soulwax e del francese Cassius; in generale, le produzioni dei Digitalism sono vicine a tutta l'onda French Touch, nonostante mantengano un suono di maniera che li rende difficilmente ascrivibili a un genere preciso.

Ingresso euro 25,00
aftershow djset ingresso euro 10.00 con consumazione: Gain on Top, Ant One, The Chuscrubber, L.Fear

3/30/2012 13:28:03

Very glad to see your blog, thank you share so many interesting things. Hope that in the future can see you day published more interesting!

Reply



Leave a Reply.